Una sera di quest’estate al Teatrofficina Refugio, mentre aspettavo una birra al bancone del bar una canzone dal palco esterno mi ha fatto venir voglia di ballare e saltare e tante altre cose tipo queste che di solito non faccio da sobria. Probabilmente si trattava di “Come un sasso in una scarpa” ma in quel momento ancora non lo sapevo.

Ho seguito quella canzone e mi sono trovata ad un concerto di “IO e LA TIGREche, come loro stesse dicono: “Sono due e si bastano. Sono la carezza e lo schiaffo”.

Sì, perché se da un lato IO (Aurora Ricci) esprime l’anima più vintage pop del duo, dall’altra LA TIGRE (Barbara Suzzi) pesta istintiva sulla batteria; il risultato è un incontro-scontro tra punk, pop anni ’60, grunge e indie, un mix sonoro di canzoni irrequiete e appassionate.

(IO e LA TIGRE in una foto di Sonia Formica)

(IO e LA TIGRE in una foto di Sonia Formica)

Durante il loro live livornese in testa mi si è accesa una lampadina che pensavo di aver preso a sassate più o meno nello stesso periodo in cui avevo smesso di comprare vestitini a fiori che poi non mettevo e di cantare a squarciagola “When i went to schooool in Olimpyaaaa” in camera mia con la speranza di trasformarmi in Liv Tyler.

Quando sono tornata a casa avevo ancora addosso questo misto di serendipità e nostalgia della post adolescenza e dei vestitini. Quindi mi sono ascoltata 10 e 9, l’ultimo album uscito per Garrincha Dischi nel gennaio 2016 e che questo settembre ha portato al duo emiliano la candidatura al Premio Tenco per la sezione “Opera prima”.

Dodici tracce dal sound analogico, registrate in presa diretta e in cui permane la genuinità del live. Le ballate si alternano a pezzi tirati ed è un po’ come assistere a un incontro di ping pong tra Rita Pavone e i Neutral Milk Hotel. 

Canzoni che spesso sembrano avere un interlocutore diretto e che parlano d’amore o meglio, di amori perché, come dicono IO e LA TIGRE: “10 e 9 è un disco spettinato che parla con il cuore”.

10 e 9

Label: Garrincha Dischi http://garrinchadischi.bigcartel.com/

Booking: Locusta http://www.locusta.net/

_______________________________________________________________________________________

Se ti è piaciuto 10 e 9 prova

Maria Antonietta Quanto eri bello

Pixies Gigantic

FacebookTwitterGoogle+Condividi

No comments so far.

Lascia un commento