Kampung Pelangi è un villaggio dell’Indonesia, fino a poco tempo fa uno slum come purtroppo ne è pieno il mondo, 232 case senza arte né parte. Sono bastati 26 mila dollari e le braccia degli abitanti per tramutarlo in una delle mete turistiche più instagrammate. Come? Colorandola.

Kampung Pelangi, che significa “tutti i colori dell’iride”, è stata interamente ridipinta da capo a piedi con colori sgargianti, dai tetti alle strade, le porte, i muri, le finestre.
Un effetto LSD anni ’70 che ha portato masse di turismo giunte fin là per scattare una foto, applicarci un filtro e pubblicarla sui social.
Come se Porto Marghera si ricoprisse di colori sgargianti: magari non prenderanno aerei dagli Stati Uniti solo per farsi un selfie in un dei posti meno attraenti d’Italia, ma andando a Venezia una capatina sì.
Ed è stato un successo costato come un auto nuova, in un mese su Instagram si possono trovare oltre 4000 utenti in posa nel vivace paesino, che significano 4000 persone passate di là, dove prima non capitavano nemmeno per sbaglio.

A volte le idee più elementari e semplici sono quelle che svoltano, quelle che possono uscire dalla mente incontaminata di un bambino, non scartatele!

FacebookTwitterGoogle+Condividi

No comments so far.

Lascia un commento