Grazie a Bella Mossa, a Bologna chi si muove a piedi, in bici, con i mezzi pubblici o condividendo l’auto, vince premi e viaggi e guadagna sconti in negozi e botteghe della città.
L’iniziativa davvero invidiabile, promossa da SRM-Reti e Mobilità, l’agenzia di Comune e Città metropolitana di Bologna per la mobilità e il trasporto pubblico locale, è partita l’1 aprile – termina il 30 settembre – ed è davvero semplice: basta scaricare l’app BetterPoints, registrare gli spostamenti sostenibili e guadagnare PuntiMobilità che danno accesso agli sconti e ai buoni spesa messi a disposizione dai partner del progetto.
“Bella Mossa” è rivolta a tutti e si può partecipare anche come azienda.

Un bell’incentivo per preferire un trasporto più sano ed ecosostenibile e cambiare le abitudini dei cittadini, che poi passeggiare e andare in bici e a Bologna è davvero un piacere, perché di abitudini si tratta: sarebbe esportabile in altre città poiché prevede anche la possibilità di spostarsi tramite car pooling (almeno in tre in un’auto unica) e car sharing per chi sostiene che Roma sia troppo grande per non utilizzare la macchina e a Milano faccia troppo freddo per andare in bici. Se spostate lo sguardo un po’ più in su vedrete città come Londra, Parigi, Berlino o addirittura Copenaghen, dove le bici hanno sorpassato per numero le auto, vi renderete conto che usiamo l’automobile perché ci siamo abituati (male) così.

E quindi Bologna lungimirante e sempre attenta, al grido di “Chi si muove bene si premia. Risuola le scarpe, inforca la bici, prendi il bus, sali in treno, condividi l’auto”, ha coinvolto diversi sponsor e fornitori, da artigiani ad aziende più grandi, che sostengono l’iniziativa e mettono a disposizione i premi che potete visionare qui. Sono ghiotti, quasi da volermi trasferire nel capoluogo romagnolo.

Per rimanere sempre aggiornati, seguite la loro Pagina Facebook, gambe in spalla e che qualcuno copi questa idea!

 

 

 
FacebookTwitterGoogle+Condividi

No comments so far.

Lascia un commento